Ve l’ho detto tante volte che il nostro Istituto è stato stabilito esclusivamente a servigio dei poveri. Dunque quanto più le figliole sono povere, altrettanto più sono nostre padrone e dobbiamo per conseguenza fare loro più buon viso e trattarle amorevolmente.

S. Maddalena di Canossa
Laici nella Famiglia Canossiana

Formazione dei laici canossiani

Per diffondere la gloria Divina formiamo i laici, chiamati da Dio secondo il suo disegno a dedicarsi all’apostolato, in particolare nel campo di educazione, catechesi e l’attività caritativa, perché diventino le guide e gli animatori nelle comunità ecclessiali locali.

 

In comunione coi laici che appartengono alla famiglia canossiana

Il Carisma della carità dato a s.Maddalena di Canossa, che si esprime anche nell’agire delle persone laiche, è un vero dono di Dio alla Chiesa e all’Istituto.

I laici che scoprono dentro di sé tale vocazione, si impegneranno affinché la loro vita e servizio nella Chiesa siano segnati dai valori evangelici e carismatici, conformi al modo di agire specificato nello Statuto approvato dalla Chiesa.

la loro fedeltà è viene sostenuta da una speciale formazione e da un contatto vivo e fraterno con le Figlie della Carità.