kanosjanki

Ricordatevi che ci vuole più giudizio che umiltà per conoscere quello che si è. Per diventare umili davvero bisogna soffrire con pazienza d’essere tenute per quelle povere, ignoranti e difettose che siamo.

S. Maddalena di Canossa
Pastorale dei malati

Continuiamo nei nostri tempi la premurosa cura di Maddalena delle persone ammalete che sono l’immagine viva della persona di Cristo.  Le visitiamo, ci prendiamo cura di essi e li confortiamo, aiutandogli a capire il valore redentivo della sofferenza, alla luce della morte e rissurezione di Ges? Cristo.

Con delicatezza e prudenza ci adoperiamo di suscitare in essi la fiducia in Dio e il senso della vita in coloro che sono sulla via della guarigione; invece coloro che si avvicinano alla fine delle loro vita terrena, li prepariamo all’incontro definitivo con il Padre.